macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
Racconti

Lettera ai miei futuri genitori di Giorgio Cerquetti

Avrei potuto morire e rinascere. Mi viene spontaneo scrivere una lettera ai miei futuri genitori.
Cari genitori
probabilmente non vi siete ancora incontrati, forse state nascendo adesso. Un giorno vi incontrerete,
........... Continua ...........

Il cieco e il messaggio

Un giorno, un non vedente era seduto sul gradino di un marciapiede con un cappello ai suoi piedi e un pezzo di cartone con su scritto:
"Sono cieco, aiutatemi per favore"
Un
........... Continua ...........

Discriminazioni necessarie

I giovani d'oggi, che leggono molti libri e sviluppano una particolare incli nazione alla discussione, facilmente si trovano a dover affrontare vari ar gomenti con varie persone.

Una volta, un giovane
........... Continua ...........

Le tre cose migliori

C’era un re che era solito porre tre domande a tutti coloro che andavano da lui. La prima domanda era: "Chi è la persona migliore?" La seconda era: "Qual è
........... Continua ...........

Il Vecchio e il Cavallo

C’era una volta, in un villaggio, un vecchio. Era molto povero, ma anche i re erano invidiosi di lui perché aveva un meraviglioso cavallo bianco.

Un cavallo come quello non era
........... Continua ...........